Dott. Donato Mancini

Mi chiamo Donato Mancini, sono nato a Salerno nel 1983 e dopo gli studi scolastici mi sono iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università “Federico II” di Napoli.

Da subito mi sono avvicinato all’ortopedia rendendola inscindibile da quello che è stato il mio percorso universitario. Durante i primi anni ho frequentato il reparto di Ortopedia Infantile. Mi sono laureato con il massimo dei voti nel 2006 discutendo una tesi sui “Quadri istomorfologici ed immunoistochimici nel morbo di Blount”.

donato-mancini-ortopedicoDopo essermi abilitato alla professione medica nel 2009 nell’anno successivo sono stato vincitore del concorso di accesso alla scuola specializzazione in Ortopedia e Traumatologia nella stessa università.

Durante gli anni della specializzazione ho avuto modo di approfondire i miei interessi grazie ad esperienze presso diversi centri. Ho dedicato particolare riguardo alla chirurgia del ginocchio e dell’anca dal trattamento artroscopico delle patologie legamentose, meniscali e cartilaginee fino alla chirurgia protesica.

Ho conseguito la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia nel 2013 con il massimo dei voti e lode con una tesi dal titolo “Tecnica MACI ed AMIC a confronto nella riparazione delle lesioni condrali acetabolari durante trattamento artroscopico del conflitto femoro acetabolare”.

Donato Mancini – Ortopedico Parma e Salerno

Approfondisco costantemente la mia formazione specialistica frequentando corsi di aggiornamento e perfezionamento sulla chirurgia ortopedica, protesica ed artroscopica. In Italia e all’estero sono presente regolarmente a congressi, anche in qualità di relatore, e sono autore di diversi articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.

Attualmente lavoro principalmente presso la clinica Piccole Figlie Hospital di Parma dove all’interno di un’ affiatata equipe eterogenea; mi occupo delle principali patologie ortopediche con prevalente interesse alla chirurgia articolare di anca e ginocchio e di traumatologia sportiva. Collaboro inoltre con strutture sanitarie in diverse regioni.

La chirurgia che perseguo si prefigge il massimo rispetto dell’anatomia delle strutture ottenuta attraverso tecniche mini invasive ed il sostegno di tecnologie innovative che permettono percorsi di rapido recupero e di assistenza digitale.

A tal proposito vengono predisposti percorsi fast track che attraverso un approccio peri-operatorio multidirezionale al paziente ricercano brevi tempi di ripresa post operatoria, così come un ruolo fondamentale è rappresentato dal sostegno informatico attraverso l’utilizzo di dettagliate pianificazioni preoperatorie digitalizzate affiancate a strumentazioni robotiche che permettono una chirurgia maggiormente accurata.

Per info e contatti: 351 608 1433